292

拍品詳情

羅馬:塞爾吉奧·羅塞蒂藏書

|
米蘭

Steuco, Agostino 
DUE OPERE IN UN VOLUME: 
Contra Laurentium Vallam, de falsa donatione Constantini. Libri duo. Eiusdem De restituenda navigatione Tiberis. Lione : Sébastien Gryphius, 1547, marche tipografiche sul frontespizio e in fine volume, grandi iniziali xilografiche, testo in carattere romano e greco
Rossetti 10734

De Aqua Virgine in urbem revocanda. Lione : Sébastien Gryphius, 1547, marca tipografica sul frontespizio, grande iniziale xilografica, brevi parti in carattere greco
Rossetti 10735

2 opere in un volume, 4° (232x168 mm.), legatura in piena pergamena rigida con titolo in oro al dorso e vecchia collocazione manoscritta, poche note manoscritte, lievi bruniture marginali in particolare al margine superiore della prima parte, alcune macchie e difetti al frontespizio    


參閱狀況報告 參閱狀況報告

來源

Timbro non identificato e nota di possesso manoscritta al frontespizio: "Pertinet con[ventui] S[anctae] M[ariae et] Iesu Montisfortini", francescani di Monteforte, Soave

相關資料

PRIMA EDIZIONE. In questo erudito trattato Steuco (1497-1548), vescovo titolare di Creta e prefetto della Biblioteca Vaticana, tenta di confutare, attraverso criteri filologici e con particolare riferimento alla tradizione greca, la teoria avanzata dal Valla nel 1517 in merito alla celebre falsa Donazione di Costantino. Steuco, umanista e filologo, fu noto principalmente per i suoi scritti di carattere polemico, in particolare contro lo stesso Valla e contro la religione luterana. Interessante la parte di dissertazione sull'Acqua Vergine (di Trevi) nella quale l'autore propose di ripristinare la fonte e i suoi condotti.

羅馬:塞爾吉奧·羅塞蒂藏書

|
米蘭