126
126
Fontana, Carlo
TEMPLUM VATICANUM ET IPSIUS ORIGO CUM AEDIFICIIS MAXIMÈ CONSPICUIS ANTIQUITÙS, & RECÈNS IBIDEM CONSTITUTES … OPUS IN SEPTEM LIBROS DISTRIBUTUM. ROMA : GIOVANNI FRANCESCO BUAGNI, 1694
前往
126
Fontana, Carlo
TEMPLUM VATICANUM ET IPSIUS ORIGO CUM AEDIFICIIS MAXIMÈ CONSPICUIS ANTIQUITÙS, & RECÈNS IBIDEM CONSTITUTES … OPUS IN SEPTEM LIBROS DISTRIBUTUM. ROMA : GIOVANNI FRANCESCO BUAGNI, 1694
前往

拍品詳情

羅馬:塞爾吉奧·羅塞蒂藏書

|
米蘭

Fontana, Carlo
TEMPLUM VATICANUM ET IPSIUS ORIGO CUM AEDIFICIIS MAXIMÈ CONSPICUIS ANTIQUITÙS, & RECÈNS IBIDEM CONSTITUTES … OPUS IN SEPTEM LIBROS DISTRIBUTUM. ROMA : GIOVANNI FRANCESCO BUAGNI, 1694
Folio (441x310 mm.), 79 tavole incise di cui 10 doppie e ripiegate, grande antiporta con ritratto a piena pagina dell’autore, doppio frontespizio parallelo in latino e in italiano in cornice xilografica con stemma Vaticano, testo a fronte latino e italiano su due colonne in singole cornici, ogni libro con proprio frontespizio diviso con testo in latino e in italiano con finalini xilografici, svariate iniziali xilografiche istoriate ed ornate, errori nella paginazione, legatura della bottega Andreoli in marocchino rosso, ai piatti impressioni oro con cornice esterna e cornice interna a triplo filetto, decorazione agli angoli e alle estremità delle cornici, grande placca centrale ai piatti con stemma di papa Clemente XI, dorso a sette nervi con fregi oro, tassello in pelle marrone con autore e titolo in oro, labbri e tagli oro, cofanetto, alcune carte leggermente più brunite, qualche segno di umidità e lievissime fioriture ai margini, dorso originale con piatti restaurati, lievi segni di restauro su alcune tavole
參閱狀況報告 參閱狀況報告

出版

Rossetti 5091; BAL RIBA 1096; Berlin Katalog 2678; Cicognara 3731; Fowler 122

相關資料

PRIMA EDIZIONE IN UNA BELLA LEGATURA ANDREOLI CON LA STEMMA DI CLEMENTE IX (papa 1700-1721). Prestigiosa opera fra le più complete per apparato iconografico e descrittivo sulla Basilica Vaticana e la sua costruzione. Le splendide tavole, estremamente particolareggiate, sono state incise da Alessandro Specchi su disegni di Carlo Fontana.

Questo esemplare, secondo il catalogo personale di Rossetti, fu offerto a Clemente XI nel 1702 per l’istituzione dei Concorsi Clementini. La copia del papa Innocenzo XII (m. 1700), anch'essa con legatura Andreoli, è riprodotta in Legatura romana barocca 1575-1700, tavola 77.

"Questa grande, e magnifica opera divisa con bella ordinanza, e ricca di numerose, e grandi tavole di bel disegno, e nitido intaglio, per opera di Alessandro Specchi che incideva assai bene le cose di questo genere, è la più completa che abbiasi intorno la storia, e la costruzione di questo sommo edificio. L’edizione non poteva essere più nobile, ed accurata" (Cicognara).

羅馬:塞爾吉奧·羅塞蒂藏書

|
米蘭