20
20

DA UNA IMPORTANTE COLLEZIONE D'ARTE ITALIANA

Marino Marini
PICCOLO CAVALLO FILIFORME
SIGNED WITH MONOGRAM ON THE BASE, BRONZE, UNIQUE. EXECUTED IN 1951. THIS WORK IS REGISTERED IN THE FONDAZIONE MARINO MARINI UNDER NO. 352, PISTOIA AND IT IS ACCOMPANIED BY A PHOTO-CERTIFICATE ISSUED BY THE FONDAZIONE MARINO MARINI, PISTOIA.
前往
20

DA UNA IMPORTANTE COLLEZIONE D'ARTE ITALIANA

Marino Marini
PICCOLO CAVALLO FILIFORME
SIGNED WITH MONOGRAM ON THE BASE, BRONZE, UNIQUE. EXECUTED IN 1951. THIS WORK IS REGISTERED IN THE FONDAZIONE MARINO MARINI UNDER NO. 352, PISTOIA AND IT IS ACCOMPANIED BY A PHOTO-CERTIFICATE ISSUED BY THE FONDAZIONE MARINO MARINI, PISTOIA.
前往

拍品詳情

現代及當代藝術

|
米蘭

Marino Marini
1901 - 1980年
PICCOLO CAVALLO FILIFORME
SIGNED WITH MONOGRAM ON THE BASE, BRONZE, UNIQUE. EXECUTED IN 1951. THIS WORK IS REGISTERED IN THE FONDAZIONE MARINO MARINI UNDER NO. 352, PISTOIA AND IT IS ACCOMPANIED BY A PHOTO-CERTIFICATE ISSUED BY THE FONDAZIONE MARINO MARINI, PISTOIA.
siglato sulla base
bronzo, esemplare unico
cm 19,4x32,5x9
Eseguito nel 1951
參閱狀況報告 參閱狀況報告

Opera registrata presso la Fondazione Marino Marini, Pistoia con il n. 352

L'opera è accompagnata da certificato su fotografia rilasciato dalla Fondazione Marino Marini, Pistoia

來源

Fondazione Marino Marini, Pistoia
Collezione privata, Milano (ricevuto in regalo)
Ivi acquisita dall'attuale proprietario

展覽

Milano, Palazzo Reale, Museo Marino Marini, Marino Marini, 1989-90, n. 102, p. 131, illustrato
Bologna, Forni Galleria d’Arte, Marino Marini, 1990, p. 41
Cesena, Rocca Malatestiana, Marino Marini - Opere, 1990
Arles, Musée Réattu & Espace Van Gogh, Marino Marini - sculptures et dessins, 1995, cat. s. 30, p. 95, illustrato

出版

Giovanni Carandente, Marino Marini, Catalogo ragionato della scultura, Milan, 1998, n. 362, pp. 254-55, illustrato speculare 

相關資料

Lo stile volutamente essenziale di Piccolo cavallo filiforme è la prova che Marino Marini all'inizio degli anni Cinquanta si indirizza verso una resa astratta del tema equestre. Come Alberto Giacometti esplora la descrizione espressiva degli animali, così Marini riduce le forme voluminose del cavallo quasi alle sue sole ossa, utilizzando linee e forme elegantemente e giocosamente ritorte in piena armonia. L'artista ha spogliato l'opera dal materiale attorno alla figura del cavallo, raffigurato con le zampe fermamente radicate sulla base, espressamente modellate per ottenere un effetto sinuoso.
In questa opera la figura del cavallo filiforme contrasta con il rigido e duro materiale utilizzato, il bronzo. Il dialogo tra eleganza e docilità delle forme e la rigidità della materia intensifica la percezione spirituale della scultura ed incoraggia la meditazione sull'opera d'arte del riguardante. 
Intanto che negli anni Cinquanta il dibattito teorico sull'astrazione contrapposta alla figurazione scuote la produzione artistica dell'epoca, Marini si ispira all'arte etrusca. Dal momento in cui ogni elemento superfluo è elimato, il realismo scompare, assorbito dalla forma che esso mantiene d'ora in poi, così come lo scheletro sostiene la sua carne.

The essentialist style of Piccolo Cavallo Uniforme indicates that Marini, towards the beginning of the 1950s shifted towards an abstract rendering of the equestrian theme. Just as Alberto Giacometti explores the expressive depiction of animals, Marini reduces the voluminous forms of the horse to its bare bones, using lines and forms elegantly and playfully twisted in perfect harmony. The artist stripped the work of the material around the figure of the horse, depicted with the legs firmly stuck to the base, expressively modelled to obtain a very fine and sinuous effect. The filiform figure of the horse contrasts with the heavy and hard material used, bronze. The dialogue between the elegance and the sinuosity of the form with the toughness of the medium intensifies the spiritual perception of the sculpture and encourages the viewer to meditate on the artwork.
While in the 1950s the historical/theoretical debate on abstraction in contrast to figuration influenced the artistic production of the time, Marini is inspired by Etruscan art. From the moment that every superficial element is eliminated, realism disappears, absorbed by the form that he will maintain from now onwards, just as the skeleton supports the skin.

現代及當代藝術

|
米蘭