8
前往
前往

拍品詳情

現代及當代藝術

|
米蘭

Lucio Fontana
1899-1968年
CONCETTO SPAZIALE
TERRACOTTA, ENAMEL AND HOLES, EXECUTED IN 1963-65
firmato
ceramica bucata e smaltata
diam. cm 29,5
Eseguito nel 1963-65
參閱狀況報告 參閱狀況報告

Opera registrata presso la Fondazione Lucio Fontana, Milano, con il n. 3864/1 

來源

Collezione Yoshitoyo Toyofuku, Milano
Ivi acquisito dall'attuale proprietario

相關資料

"L'uomo ha grafito per migliaia d'anni nella pietra, le sue espressioni d'arte, che sono venute evoluzionando lentamente, per mezzo delle tecniche nuove con questo specifico che per far dell'arte il mezzo è secondario. Il mezzo è necessario per esprimersi in arte però non è indispensabile nell'evoluzione dell'arte.
La cosidetta crisi attuale dell'arte non è crisi d'arte ma è evoluzione dell'arte, siamo proprio nel secolo degli ismi, che ànno la loro ragione d'essere perchè l'artista vivente cerca di entrare nell'era spaziale, come lo è stata l'era della pietra, l'era del fuoco, l'era del bronzo, che ànno segnato rivoluzionato il progresso del mondo.
Dal grafito di Altamira abbiamo evoluzionato in arte perchè i tecnici hanno creato i colori, le tele, i pennelli, il bronzo, la cera, in architettura il cemento, il vetro.
[...] l'arte ha evoluzionato attraverso il mezzo, il mezzo è necessario per esprimersi in arte, però non è indispensabile nell'evoluzione dell'arte".
(Lucio Fontana, cit. in Minute di lettere a Giampiero Giani (1949), Lucio Fontana Lettere 1919-1968, pag. 244-45)

現代及當代藝術

|
米蘭