G entile Lettore,

siamo felici di ritrovarla in questo 2022, che ha già visto l’Arte Contemporanea grande protagonista delle aste londinesi svoltesi ad inizio marzo.

René Magritte superstar ma non solo: Flora Yukhnovich, Domenico Gnoli, Lucio Fontana, Enrico Castellani, Claude Monet… una selezione dei più grandi artisti italiani ed internazionali, opere diverse ma tutte accomunate da un’estrema qualità e da provenienze prestigiose.

Sotheby’s Londra ha inaugurato la settimana dedicata all’Arte Contemporanea con l’asta The Now Evening Auction, dove oltre a un lavoro di Flora Yukhnovich (venduto per £2.697.000) anche una bellissima opera di Stanley Whitney (aggiudicata a £1.729.000) ha più che triplicato la sua stima massima pre-asta.

Lo stesso giorno si è svolta l’attesissima Modern & Contemporary Evening Auction che presentava lo splendido Empire des lumières di Magritte, passato di mano per l’incredibile cifra di £59.422.000, un nuovo record mondiale per l’artista. Nella stessa vendita, una raffinata opera di Domenico Gnoli ha realizzato, dopo una contesissima gara, £2.455.000 partendo da una stima di £1.200.000.

In sintesi le aste hanno totalizzato la cifra record di £221,4 milioni, il risultato più alto mai realizzato da Sotheby’s Londra in un solo giorno. La partecipazione globale, con offerenti provenienti da 46 paesi diversi, è stata certamente guidata dall’importante percentuale di offerte online, il 50% del totale.

Un inizio anno che conferma la solidità del mercato e l’incredibile richiesta per opere e oggetti d’arte di grande qualità.

Buona lettura,

Filippo Lotti
Sotheby’s Italia
Managing Director


The Now Evening Auction

Il 2 marzo scorso, Sotheby’s ha presentato per la prima volta a Londra l’asta The Now Evening Auction. Oliver Barker ha guidato la sala in un viaggio emozionante attraverso epoche, generazioni, nazioni e movimenti artistici. L’asta ha proposto una selezione di opere di artisti emergenti fra i più ambiti del momento. I lotti sono stati contesi da collezionisti provenienti da ben 46 paesi, con una forte partecipazione asiatica, facendo registrare il maggior numero di presenze degli ultimi 10 anni.

Flora Yukhnovich, Warm, Wet ‘N’ Wild, 2020. Stima £150.000-200.000. Venduto a £2.697.000

Il nuovo formato della vendita ha ispirato i collezionisti, che si sono contesi non solo opere di artisti conosciuti come Hilary Pecis e Robert Nava, ma anche entusiasmanti battesimi d'asta come Rachel Jones e Robbie Barrat.

Fra i record non possiamo non citare l’eccezionale performance di Shara Hughes, la cui Naked Lady ha quasi decuplicato la sua stima iniziale di £220.000 - 280.000, passando di mano per £2.031.500.

Flora Yunkovich, con Warm, Wet & Wild del 2020, ha polverizzato la valutazione iniziale di £150.000-200.000, assestandosi a £2.697.000, nuovo record mondiale per questa eccezionale giovane artista.

Segnaliamo inoltre l’opera di Bansky proveniente dalla Collezione della popstar Robbie Williams, Vandalise Oil (Choppers), venduta per £4,384,900.

Vandalised Oils è una serie nella quale l’artista indaga, con instancabile attenzione, su questioni sociali, lanciando in particolare un messaggio contro la guerra.

Modern & Contemporary Evening Auction

Nello stesso giorno, la vendita Modern & Contemporary Evening Auction è stata caratterizzata da una sequenza mozzafiato di successi, primo tra tutti il magico dipinto L'empire des lumières (1961) di René Magritte, che ha raggiunto la sorprendente cifra di £59.422.000, il prezzo in sterline più alto mai pagato per un dipinto in Europa.

René Magritte, L’empire des lumières, 1961. Venduto a £59.422.000

Citiamo anche l’opera Nymphéas di Claude Monet (1914-1917), eseguita dall’artista durante la prima guerra mondiale nei suoi giardini di Giverny, passata di mano per £23.228.500.

Con l'88% di lotti venduti e il più alto numero di opere aggiudicate sopra i £10 milioni negli ultimi cinque anni, queste due aste serali hanno confermato la forza di risposta del mercato internazionale sia per i nuovi talenti che per le icone storiche.

Contemporary Auction

Nel cuore di un mese ricco di eventi, come la fiera milanese Miart e l’attesissima apertura della Biennale d’Arte di Venezia, Sotheby’s Milano inaugura il 2022 presentando l’asta Contemporary Auction, che si svolgerà dal vivo il 13 aprile nelle nostre sale di Palazzo Serbelloni.

Mario Schifano, Milano, 1962 Mario Schifano

L’asta raccoglie il meglio dell’arte italiana e internazionale del secondo dopoguerra. Per anticipare due top lot, viaggiamo nel tempo fino al 1962, anno che vede un fondamentale monocromo blu di Mario Schifano dedicato, nel titolo stesso, alla città di Milano accanto ad un seminale Achrome di Piero Manzoni composto da una superficie di piccoli sassi dipinti con caolino.

Il dipartimento sta raccogliendo opere da includere nell’asta: sia di artisti italiani, quali Alighiero Boetti, Lucio Fontana e Jannis Kounellis, che internazionali, come Andy Warhol, Yayoi Kusama e Hans Hartung.

Per avere valutazioni gratuite e confidenziali, non esiti a contattarci:

Per informazioni: marta.giani@sothebys.com T. +39 02 295001
Per le offerte in asta: bids.milan@sothebys.com T. +39 02 295001

François et Betty Catroux : un écrin méditerranéen

François e Betty Catroux sono stati una coppia leggandaria nella scintillante scena sociale parigina degli anni '70, protagonisti di uno stile inimitabile. Si sposarono nel 1968, quando Betty stava diventando la musa di Yves Saint Laurent e François decorava audaci e moderne dimore per personalità del calibro di Diane von Furstenberg, la principessa Firyal di Giordania, la famiglia Rothschild, Hélène Rochas e Antenor Patiño.

Lo scorso febbraio, Sotheby's Parigi ha tenuto un'asta dedicata alla collezione di arredi e oggetti d’arte che animava il loro bellissimo appartamento nel Palais Maeterlinck, affacciato sulla Costa Azzurra. Fino ad oggi, le ultime creazioni di François erano rimaste private e sconosciute al mondo. Nella vendita, sono stati offerti un centinaio di lotti rappresentanti il gusto personale della coppia: dall'arte contemporanea del XX e XXI secolo ad opere d’arte africana e orientale, passando per alcune delle rare creazioni di François. La vendita ha registrato il 100% di venduto, totalizzando la straordinaria cifra di €2.524.321 e quadruplicando la stima minima pre-asta di €663.680.

Siamo lieti di annunciare che il prossimo giugno la sede di Milano organizzerà la sua prima asta totalmente dedicata al Design in Italia.

Attualmente siamo in cerca di opere di Gio PONTI - Carlo MOLLINO - Campo GRAFFI - Carlo DE CARLI - Osvaldo BORSANI - Carlo SCARPA - Franco ALBINI - Ignazio GARDELLA - FORNASETTI - Max INGRAND - FONTANARTE - Ico PARISI - Gino SARFATTI - B.B.P.R - Gabriella CRESPI - Ettore SOTTSASS - Gaetano PESCE - Paolo BUFFA - Gugielmo ULRICH - Carlo BUGATTI - Angelo LELII - Pietro CHIESA - Vittoriano VIGANO - Joe COLOMBO - Angelo MANGIAROTTI - Allessandro MENDINI - Mattia BONETTI - GAROUSTE & BONETTI - Mark NEWSON - CAMPANA BROTHERS - Tom DIXON - Ron ARAD - Zaha HADID - Maarten BASS.

Per avere valutazioni gratuite e confidenziali, non esiti a contattarci:

Milan.office@sothebys.com T. +39 02 295001

Fine Jewels

Sotheby's è orgogliosa di presentare il De Beers Cullinan Blue, uno straordinario tesoro naturale e uno tra i diamanti vivid blu più preziosi mai offerti dal mercato mondiale.

Fino ad oggi, si conoscevano solo cinque diamanti con un peso superiore a 10 carati di questa tipologia ed il De Beers Cullinan Blue, che il 28 aprile sarà offerto in asta nella sede di Hong Kong, è già un record per il peso in carati di 15.10 e per la sua stima pre-vendita, pari a $48 milioni (HK $ 380 milioni).

Questa incredibile gemma è stata scoperta nell'aprile 2021 presso la miniera di Cullinan in Sud Africa, una delle pochissime miniere al mondo dalle quali si estraggono i rari diamanti blu, e dopo il suo taglio è stato classificato dalla massima autorità in materia il Gemological Institute of America (GIA).

Per la registrazione in asta o per una valutazione gratuita della Sua collezione, si prega di contattare:

sara.miconi@sothebys.com T. +39 02 29500201