142
142

OPERE DALLA COLLEZIONE LEA VERGINE, MILANO

Dadamaino
ALFABETO DELLA MENTE, LETTERE 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 9, 10, 11, 12, 13
SIGNED, TITLED, NUMBERED AND DATED 1979 ON THE REVERSE OF EACH ELEMENT, INK ON PAPER, 12 ELEMENTS
ACCÉDER AU LOT
142

OPERE DALLA COLLEZIONE LEA VERGINE, MILANO

Dadamaino
ALFABETO DELLA MENTE, LETTERE 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 9, 10, 11, 12, 13
SIGNED, TITLED, NUMBERED AND DATED 1979 ON THE REVERSE OF EACH ELEMENT, INK ON PAPER, 12 ELEMENTS
ACCÉDER AU LOT

Details & Cataloguing

Arte Moderna e Contemporanea

|
Milan

Dadamaino
1935-2004
ALFABETO DELLA MENTE, LETTERE 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 9, 10, 11, 12, 13
SIGNED, TITLED, NUMBERED AND DATED 1979 ON THE REVERSE OF EACH ELEMENT, INK ON PAPER, 12 ELEMENTS
firmato, intitolato, numerato e datato 1979 sul retro di ciascun foglio
inchiostro su carta, 12 elementi
cm 50x17,5 ciascuno
Lire le rapport d'état Lire le rapport d'état

Opera in corso di archiviazione presso l'Archivio Opera Dadamaino, Somma Lombardo (MI)

Provenance

Collezione Lea Vergine, Milano (acquisito direttamente dall'artista)

Description

"Ad un certo punto ho pensato di fare un’unica grande opera…dal microcosmo al macrocosmo…un microcosmo che si pone innumerevoli domande sul senso della vita, della storia, se poi ha un senso; e se è un non senso tentare di trovare un senso al nonsenso. Non ci offrono responsi questi fogli. Ma un conforto sì: sappiamo che in una di quelle carte, a una riga imprecisata, uno di quei segni parla anche di noi…parla della foglia di rosa e della foglia di alloro, delle nevi dello scorso anno. Perché non ci sarebbe l’infinito se non ci fosse il finito"

(Dadamaino in "Temporale Rivista d’arte e di cultura" n. 26, Lugano 1991)

Arte Moderna e Contemporanea

|
Milan