55

Details & Cataloguing

Roma. La Biblioteca Sergio Rossetti

|
Milan

Borioni, Antonio e Ridolfino Venuti
COLLECTANEA ANTIQUITATUM ROMANARUM QUA CENTUM TABULIS AENIS INCISAS. (ROMA : ROCCO BERNABÒ, 1736)
Folio (410x260 mm.), 104 tavole (numerate 1-103, con 95bis), frontespizio e antiporta calcografica, iniziali istoriate nel testo e vignette calcografiche, elegante legatura ottocentesca in pelle di vitello marrone chiaro, doppia cornice esterna in oro e a secco, cornice interna decorata e impressa in oro, dorso con fregi e decorazioni in oro e due compartimenti con titolo, autore e data in oro, impresso in oro sul dorso il nome del proprietario "R.d. Gregory", decorazioni oro sull'unghiatura e labbri, taglio marmorizzato, cofanetto, antiporta montata, sporadiche fioriture lungo le carte, soprattutto su prime e ultime, dorso soggetto a restauro 
Lire le rapport d'état Lire le rapport d'état

Provenance

Due ex libris sulla controguardia anteriore di Richard Gregory (m. 1839), una a Trinity College Cambridge, l'altra a Coole (Irlanda) e Londra, anche il suo nome impresso sul dorso

Bibliographie

Rossetti 1230; Cicognara 3631

Description

Vari gli incisori che hanno lavorato per quest'opera, in particolare: Francesco e Pietro Santi Bartoli, Rossi, Wasterhout, Sorello, Frey, Frezza, Gabbuggiani, Piccini, Zanetti.

"Questa bellissima opera, e per la dottrina, e per l'intaglio, e per i tipi, ornata di 104 tavole molto bene intagliate in rame da buoni artisti, è illustrata assai bene nel trattato di Mariette des pierres graveés p. 293" (Cicognara).

Roma. La Biblioteca Sergio Rossetti

|
Milan