Lot 11
  • 11

GIANNI DOVA E ROBERTO CRIPPA | Vaso

Estimate
10,000 - 15,000 EUR
Sold
bidding is closed

Description

  • Gianni Dova
  • Vaso
  • firmato Crippa Dova e iscritto Ceramiche Mazzotti Albisola sotto la base
  • ceramica smaltata policroma
  • cm 50x32,5x23
  • Eseguito nel 1954 circa

Provenance

Collezione Rainer Zietz, Londra
Ivi acquistato dall'attuale proprietario nel 1998

Exhibited

Londra, Estorick Collection of Modern Italian Art, Terra Incognita: Italy's Ceramic Revival, 2009

Literature

The Hockemeyer Collection. 20th Century Italian Ceramic Art, Monaco di Baviera 2009, pp. 68-69, illustrato a colori

Catalogue Note

Questo Vaso appartiene alla cosiddetta serie di opere incontrollata nata dalla collaborazione tra Roberto Crippa e Gianni Dova, i quali cominciarono a sperimentare con la ceramica nella Manifattura Giuseppe Mazzotti ad Albisola, dopo aver aderito al movimento Informale nei primi anni Cinquanta. Riscoprirono insieme una particolare tecnica di dripping, prediletta da Crippa, mentre Dova preferì sempre l’uso di macchie di colore e decorazioni incise.

This Vaso belongs to the so-called incontrollata series born from the collaboration between Roberto Crippa and Gianni Dova, both of whom began to experiment with ceramics ceramics in the workshop of Manifattura Giuseppe Mazzotti in Albisola, after joining the informale movement in the Early 50s. They discovered together a particular form of dripping technique preferred by Crippa, while Dova always preferred the use of colour spots and incised decorations. 

L'opera è accompagnata da certificato di autenticità su fotografia rilasciato da Roberto Crippa Jr con il n. M/3/IV/02
Close