247
247
Piranesi, Giovanni Battista
LE ROVINE DEL CASTELLO DELL'ACQUA GIULIA SITUATO IN ROMA PRESSO S. EUSEBIO E FALSAMENTE DETTO DELL'ACQUA MARCIA COLLA DICHIARAZIONE DI UNO DE' CELEBRI PASSI DEL COMENTARIO FRONTINIANO E SPOSIZIONE DELLA MANIERA CON CUI GLI ANTICHI ROMANI DISTRIBUIVAN LE ACQUE PER USO DELLA CITTÀ. (ROMA : GIOVANNI GENEROSO SALOMONI, 1761)
Estimate
4,0006,000
LOT SOLD. 13,750 EUR
JUMP TO LOT
247
Piranesi, Giovanni Battista
LE ROVINE DEL CASTELLO DELL'ACQUA GIULIA SITUATO IN ROMA PRESSO S. EUSEBIO E FALSAMENTE DETTO DELL'ACQUA MARCIA COLLA DICHIARAZIONE DI UNO DE' CELEBRI PASSI DEL COMENTARIO FRONTINIANO E SPOSIZIONE DELLA MANIERA CON CUI GLI ANTICHI ROMANI DISTRIBUIVAN LE ACQUE PER USO DELLA CITTÀ. (ROMA : GIOVANNI GENEROSO SALOMONI, 1761)
Estimate
4,0006,000
LOT SOLD. 13,750 EUR
JUMP TO LOT

Details & Cataloguing

Roma. La Biblioteca Sergio Rossetti

|
Milan

Piranesi, Giovanni Battista
LE ROVINE DEL CASTELLO DELL'ACQUA GIULIA SITUATO IN ROMA PRESSO S. EUSEBIO E FALSAMENTE DETTO DELL'ACQUA MARCIA COLLA DICHIARAZIONE DI UNO DE' CELEBRI PASSI DEL COMENTARIO FRONTINIANO E SPOSIZIONE DELLA MANIERA CON CUI GLI ANTICHI ROMANI DISTRIBUIVAN LE ACQUE PER USO DELLA CITTÀ. (ROMA : GIOVANNI GENEROSO SALOMONI, 1761)
Folio grande (548x405 mm.), 19 tavole incise a piena pagina e numerate (tranne tavv. XVII e XVIII sulle stessa carta), frontespizio inciso a piena pagina, 2 grandi iniziali figurate calcografiche, 2 vignette calcografiche in fine testo, da p, 13 spiegazione delle tavole, legatura successiva a cinque nervi in mezza pelle con angoli, dorso con fregi oro e tassello in pelle verde con autore e titolo in oro, leggere fioriture e bruniture marginali, in particolare al frontespizio
Read Condition Report Read Condition Report

Provenance

Ex libris di James O’ Byrne con stemma

Literature

BAL RIBA 2565; Cicognara 3834-3; Focillon 396-420; Hind 85

Catalogue Note

PRIMA EDIZIONE dell’opera del Piranesi dedicata alle rovine del castello dell’antico acquedotto dell’acqua Giulia, situato sull’Esquilino. L’opera diviene spunto per indagare i diversi sistemi di distribuzione idrica: Piranesi conferma con questa opera, ancora una volta, il suo pensiero sulla grandezza della civiltà romana le cui costruzioni sono sempre rivolte e attente al bene pubblico che rimane il valore prioritario rispetto al criterio estetico.

Roma. La Biblioteca Sergio Rossetti

|
Milan