112
JUMP TO LOT
JUMP TO LOT

Details & Cataloguing

Arte Moderna e Contemporanea

|
Milan

Otto Piene
N. 1928
TIME CHANGE

firmato, intitolato e datato (.57) - 74


olio su carta applicata su cartone
cm 144x96
Read Condition Report Read Condition Report

L'autenticità dell'opera è stata confermata verbalmente dall'artista

Catalogue Note

Otto Piene racconta di aver creato una serie di matrici metalliche nell'arco di quattro mesi durante l'estate del 1957. Ognuna di queste griglie è pazientemente elaborata con oltre 10.000 fori.
Questi stampi sono tutti identificati ed archiviati dall'artista e taluni presenti in musei. L'artista stesso riferisce di aver applicato questi stencils creati negli anni Cinquanta a diversi lavori negli anni Settanta, come quello qui presentato. In questo caso, infatti, la doppia datazione indica gli anni di creazione della matrice e del foglio.
Alcune di queste matrici, nel corso degli anni Sessanta, furono usate per le celebri installazioni chiamate "light ballet performances", ovvero come schermi per proiettare la luce in ambienti bui: l'artista, attraverso il passaggio della luce nella miriade di perforazioni, diede vita a sculture cinetiche ricche di suggestione.
Dopo gli anni Settanta, infine, Piene utilizzò alcune di queste stesse matrici anche per una serie di dipinti ad olio che le rese non più applicabili ad opere su carta.

Arte Moderna e Contemporanea

|
Milan