47
JUMP TO LOT
JUMP TO LOT

Details & Cataloguing

Contemporary Art 1953-2003, A Private Collection

|
Milan

Enrico Castellani
N. 1930
SUPERFICIE BIANCA
firmato, intitolato e datato 1985 sul risvolto
acrilico su tela estroflessa
cm 100x100x8
Read Condition Report Read Condition Report

Opera registrata presso l'Archivio Castellani, Milano, con il n. 85-012

Provenance

Galleria Marescalchi, Bologna
Galleria Spazia, Bologna
Ivi acquistato dall'attuale proprietario nel 2002

Exhibited

Mantova, Casa del Mantegna, L'arte come amante. Da una collezione privata contemporanea, 2007, pag. 33, illustrato a colori

Catalogue Note

"...la monocromia è il rimando alla forma musicale della fuga. È la peculiarità del suo fare: i valori formali funzionano come quelli di una variazione musicale per logica contrappuntistica. Come nel repertorio musicale c'è l'adozione di un unico tema, di procedimenti ritmici, armonici, timbrici, dinamici; e la ripetizione costante simmetrica e asimmetrica. Nulla è infinito se non la successione di cose finite, e niente è davvero niente. Spazio e tempo i pedali di Castellani: e si tratta di un tempo fuori dal tempo, non il tempo che si è fermato, piuttosto un tempo libero e intenso come quello di Bach o della poesia di Eliot."
(L. Vergine cit. in S. Evangelisti, A. Maggi, Enrico Castellani, Milano 2001, pag. 80)

Contemporary Art 1953-2003, A Private Collection

|
Milan